conscious-design-xhZiIHACngs-unsplash.jp

Conformemente alla formazione ricevuta svolgo la mia attività nell’ambito della naturopatia ed in particolare della cromoterapia, ed anche nella pedagogia a livello di problematiche comportamentali ed educative dei bambini (bambini iperattivi), strategie per imparare a studiare in modo efficace.

Pratiche 
di massaggio

SCIOGLI LE TENSIONI STIMOLA LE FORZE DI AUTOGUARIGIONE

Il massaggio è uno dei metodi terapeutici più antichi del mondo. Forme di manipolazione sono descritte già in alcuni documenti cinesi risalenti al 2600 a.C., mentre l'arte medica indiana tramanda l'usanza di praticare massaggi in combinazione con oli eterici ed erbe. I medici greci Ippocrate (460-375 a.C.) e Galeno (129-199 d.C.) contribuirono alla diffusione del massaggio in Europa, utilizzandolo come strumento terapeutico, ma la sua pratica scomparve parzialmente durante il Medioevo. Solo nel XVI secolo il chirurgo francese Ambroise Paré (1510-1590) reintrodusse i massaggi nell'ambito della riabilitazione post-operatoria, inserendo nuovamente questo tipo di trattamento nel mondo della medicina.

 

Diverse pratiche di massaggio sono da sempre un elemento essenziale della naturopatia e vengono apprese dal naturopata nel corso della propria formazione professionale. Esse includono il massaggio classico, il massaggio al colon, la riflessologia plantare o la riflessologia classica e il massaggio delle zone riflesse muscolari.

Il massaggio è uno dei rimedi terapeutici più antichi del mondo e si è sviluppato in tutte le civiltà. Con il tempo, accanto al massaggio classico, sviluppato dal massaggiatore svedese Pehr Henrik Ling (1776-1839), sono nate molte altre pratiche, tra cui il linfodrenaggio e la riflessologia, con tutte le sue varianti.Attraverso una serie di manipolazioni, il massaggiatore sottopone l'epidermide e il tessuto sottostante a uno stimolo, che viene percepito e ritrasmesso dalle terminazioni nervose. Massaggiando e strofinando è possibile sciogliere le tensioni ed eliminare i dolori, agire sul sistema neurovegetativo, influenzando positivamente le funzioni dell'organismo, tra cui la respirazione, la digestione e la circolazione e stimolando le forze di autoguarigione del corpo.

 

Nello studio si praticano tecniche quali rigenerazione delle ossa e degli organi e stimolazione dei punti trigger.

 

Il principio della riflessologia si basa sulla teoria per cui il massaggio delle zone riflesse sulla superficie del corpo può influenzare gli organi a esse collegati.

I nostri servizi